Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice

La Grande Guerra cento anni dopo, Todi 20 ottobre 2018

 

LA GRANDE GUERRA CENTO ANNI DOPO

 

Nuovo appuntamento a Todi per l’iniziativa culturale “La Grande Guerra cento anni dopo”, organizzata dalla Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice con il patrocinio e la collaborazione del Comune, nel quadro del Centenario del primo conflitto mondiale.
L’iniziativa si articola in una serie di conferenze-incontri di analisi e approfondimento di temi storiografici con particolare riguardo al coinvolgimento degli studenti degli istituti superiori oltre che della cittadinanza tutta.

Il secondo incontro si è tenuto sabato 20 ottobre 2018, con inizio alle ore 17.00, nella Sala del Consiglio dei Palazzi Comunali di Todi (Piazza del Popolo) e si è articolato su due temi.

La dott.ssa Maria Chiara Mattesini, giornalista e storica, dell’Università̀ di Roma Tor Vergata, ha tenuto una relazione intitolata “I cattolici italiani tra patriottismo e fede”, che ha approfondito il senso della partecipazione del mondo cattolico alla guerra tra dubbi ed entusiasmi, mentre la Santa Sede denunciava “l’inutile strage”.

La dott.ssa Cristina Baldassini, ricercatrice in Storia delle dottrine politiche nell’Università di Perugia, ha analizzato sulla base della memorialistica il complesso reinserimento dei soldati nella società civile. “Il dopoguerra dei combattenti: divisioni e stati d’animo” il titolo della sua relazione.

Ha coordinato gli incontri il dott. Gianni Scipione Rossi, vicepresidente della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice. Alla presenza del sindaco di Todi avv. Antonino Ruggiano e dell’assessore alla Cultura dott. Claudio Ranchicchio, ha presentato Pier Francesco Quaglietti.

______________________

Rassegna stampa

 

______________________________

 

 

 

 

 

Piazza delle Muse, 25 Roma, 00197, Italia.

Email — segreteria@fondazionespirito.it
Telefono — 06 4743779
C.F. — 04015590583
info@fondazionespirito.it

La Fondazione

La Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice (in origine Fondazione Ugo Spirito) è stata costituita a Roma nel 1981 grazie alla donazione dell’Archivio e della Biblioteca appartenenti al filosofo da parte della signora Gianna Saba, vedova  Spirito.
Nel 1994, con DM 5 febbraio, la Fondazione ha ottenuto il riconoscimento giuridico.

Seguici

Top